TERAPIA ANTITROMBOTICA NEL PAZIENTE ISCHEMICO

SALA MORGAGNI

12.00-13.00

 

Moderatori: C. Cavallini, Perugia – A. Sciahbasi, Roma

 

Approccio e durata della terapia antiaggregante nelle SCA
U. Limbruno, Grosseto

Nuove opzioni terapeutiche: CANGRELOR
S. Rigattieri, Roma

Il paziente ad alto rischio emorragico
S. Leonardi, Pavia

 

Terapia antitrombotica del paziente ischemico con fibrillazione atriale
V. Pasceri, Roma

 

Discussione