CONTINUITÀ ASSISTENZIALE E MONITORAGGIO A DISTANZA DEL PAZIENTE SCOMPENSATO: DOVE SIAMO E DOVE ANDIAMO?

SALA DAMATO

11.15-12.25

 

Moderatori: R. Antonicelli, Ancona – B. Valente, Roma

 

La rete cardiologica ambulatoriale e la personalizzazione delle cure
A.B. Scardovi, Roma

 

Utilizziamo tutte le informazioni che possiamo ricevere dai device
elettrici? La telemedicina: solo device impiantabili? La gestione integrata
del paziente scompensato. L’esperienza del Policlinico Casilino
G. Marra, Roma -A.M. Martino, Roma – L. Pugliesi, Roma – O.V. Turrisi, Roma

 

Predizione dello scompenso nella disfunzione ventricolare: iperbole o
realtà?
G. Zanotto, Legnago (VR)

 

Ridurre le ospedalizzazioni per scompenso non è un’utopia: la realtà di
Heart Logic
L. Santini, Ostia (RM)

 

Presente e futuro della telemedicina nel management dello scompenso
cardiaco. La telemedicina al servizio del paziente “fragile”
S. Scalvini, Brescia

 

Discussione