ABLAZIONE DELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE PERSISTENTE

SALA JOSEPHSON

12.25-13.45

 

Moderatori: G. De Martino, Napoli – P. Franciosa, Roma

 

Fibrillazione atriale persistente quale end-point perseguire?
A. Bonso, Feltre (BL)

 

Crioablazione della fibrillazione atriale persistente: stato dell’arte
M. Pozzi, Monza

 

Box Lesions: un approccio sistematico nel trattamento delle FA persistenti
con l’utilizzo di un Indice di Ablazione
M. Mantica, Milano

 

Fibrillazione atriale persistente: approccio ibrido con high density mapping
M. Rillo, Taranto

 

Ablazione della fibrillazione atriale persistente e cronica: come il
mappaggio ad alta densità possa dare indicazione nell’identificazione
delle aree a basso voltaggio per definire la strategia ablativa
E. De Ruvo, Roma

 

Il ruolo del substrato nella fibrillazione atriale persistente del mappaggio
ad alta definizione ed individuazione delle zone di interesse oltre al PVI
R. Mantovan, Conegliano Veneto (TV)

 

Discussione